Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

CERTIFICATO MEDICO SPORTIVO

07 Dicembre 2021

Al giorno d’oggi succede sempre più spesso di vedere dei malori accadere durante l’attività sportiva anche tra atleti professionisti e super controllati. Ma a quanto pare questo non è sufficiente per far capire l’importanza di effettuare una semplice visita.
Spesso si deve “lottare” con i genitori dei tesserati per ottenere copia del certificato medico sportivo. Si tende a sottovalutare l’importanza di questo certificato, non per il foglio di carta in sé, ma perché si attesta, per quanto possibile, lo stato di buona salute dell’atleta.
A sottolineare questa sua importanza, dal 2014, è stata introdotta l’obbligatorietà dell’esecuzione di un elettrocardiogramma a riposo nel certificato per attività non agonistica. 
Dobbiamo imparare a tutelare la salute dei nostri bambini, ragazzi, atleti: segnare la data in cui è effettuata la visita e prenotare il rinnovo per l’anno successivo ENTRO almeno una settimana dalla scadenza del precedente, così da avere giorni a diposizione per eventuali accertamenti che si potrebbero rendere necessari.
Un impegno minimo che però è necessario per far svolgere l’attività in sicurezza, ripetiamo, per quanto possibile, ai nostri atleti.

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout