Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Stagione 78/79: il Nottingham Forest vince tutto

01 Agosto 2021

Il Nottingham Forest viene promosso in First Division nella stagione 77/78 e alla sua prima stagione vince il Campionato dimostrandosi non più una semplice rivelazione. La squadra allenata da Brian Clough(in foto la sua statua) che non è più un allenatore emergente riparte subito forte aggiudicandosi il Charity Shield tuttavia lo storico momento che tutta la città attende è il debutto in Coppa dei Campioni.

La sorte vuole che l’avversario del primo turno sia il Liverpool, la squadra vincitrice delle ultime due edizioni.

Il 13 settembre 1978 ANDATA: Clough si affida ad una coppia di attacco giovane Tony Woodcock e Garry Birtles che fino a due anni prima lavorava come pavimentista. Sarà proprio quest'ultimo a segnare il primo gol ,la partita terminerà 2-0 con gol del difensore Barrett.

RITORNO ad Anfield Road: il Liverpool attacca incessantemente, ma il match termina 0 a 0 così il Nottingham Forest continua la favola.

OTTAVI c’è l’Aek Atene. Dopo il 2-1 in Grecia, il ritorno è un semplice allenamento e il Forest vince 5-1.

QUARTI di finale: il Forest troverà gli svizzeri del Grasshoppers Zurigo, giustizieri del Real Madrid. 

Dopo il confortante 4-1 interno, il match in terra elvetica è buono solo per le statistiche e le squadre dividono la posta in palio. E, tra l’incontro di andata e quello di ritorno il Forest si aggiudica anche la Coppa di Lega per il secondo anno consecutivo.

SEMIFINALE di andata: il Nottingham affronta il fortissimo Colonia, campione della Germania Ovest, e subito i tedeschi passano in vantaggio con un destro dal limite di Van Gool, e poi raddoppiano in contropiede con Dieter Müller ma il Forest non è squadra che si arrende e così arriva il gol di Birtles che dimezza lo svantaggio. Nella ripresa gli inglesi pareggiano con un diagonale imprendibile scagliato da Bowyer e poi vanno sul 3 a 2 con un bel tuffo di testa di Robertson ma nel finale arriva la beffa con il neoentrato Okudera che trasforma in gol il suo primo pallone toccato. La partita finisce 3 a 3.

RITORNO: più semplice del previsto,il Forest con un colpo di testa di Bowyer guadagna l’accesso alla finale di Monaco di Baviera. 

FINALE 30 maggio 1979. Il Forest è arrivato secondo in campionato, alle spalle del Liverpool. Ma in compenso si è aggiudicato la Coppa della Contea del Nottinghamshire. E adesso può conquistare la Coppa dei Campioni contro il Malmoe all’Olympiastadion.

Allo scadere del primo tempo è il numero 7 Trevor Francis (foto gallery) a segnare il gol partita, il giocatore che Clough aveva tesserato in tempo per poterlo schierare in Coppa dei Campioni.

La favola così si arricchisce di un nuovo, emozionante capitolo. 

C.S.

 

Gallery: 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout

Dal blog di CalcioScout