Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Scopriamo l' Indice di Pericolosità Offensivo

07 Luglio 2021

 

I.P.O. (Indice di Pericolosità Offensivo ) è  un nuovo modo per interpretare la prestazione di una squadra!

 

Che cos’è l’Indice di Pericolosità?

È un indice che misura la capacità dimostrata da ciascuna squadra di creare situazioni potenzialmente pericolose per l’avversario durante la partita e quantifica quindi la pericolosità offensiva di una squadra.


Nato da un’idea di Maurizio Viscidi, coordinatore delle nazionali italiane
giovanili, con la collaborazione di Antonio Gagliardi e implementato da SICS,
l’Indice di Pericolosità viene calcolato come somma ponderata delle azioni
offensive create dalla squadra durante la partita.
Occasioni da gol, Azioni promettenti, Tiri, Corner, Cross, Passaggi chiave,
contribuiscono a dare una valutazione oggettiva del lavoro in attacco di una
squadra, la cui incompleta valutazione viene spesso limitata alla semplice
presenza o meno del gol.
Nel calcio la rete può nascere da situazioni casuali ma diventare decisiva per la vittoria, in altri sport di squadra, ad esempio nel basket, il numero dei canestri non necessariamente determina chi è più forte, ma indubbiamente chi ha disputato una miglior partita.
Valutare tutte quelle situazioni (a partire dalle occasioni da gol) che avvicinano una squadra alla marcatura fornisce senz’altro un’indicazione più completa e attendibile della prestazione in partita rispetto al semplice tabellino 


Le voci che vanno a comporre l’Indice sono:
•Occasione da gol
•Azione promettente
•Tiri da dentro e fuori area
•Palle laterali
•Punizioni centrali e laterali
•Corner
•Rigori


Ognuno di questi eventi ha un punteggio (ottenuto dopo varie stagioni di
studio) e la somma di tutti, calcolata tramite l’algoritmo sviluppato da SICS,
permette di valutare la pericolosità offensiva e il rischio difensivo di una
squadra in una singola partita o nell’intera stagione.
Sono considerati quegli eventi che accadono negli ultimi 25 metri di campo
Valutando significative azioni/eventi che avvengono solo negli ultimi 25 metri si ottiene un punteggio di pericolosità.

① PALLA GOAL: 10 punti
② AZIONE PROMETTENTE : 4 punti
③ TIRO DA DENTRO AREA : 3 punti
④ TIRO DA FUORI AREA : 1 punto
⑤ CROSS CON COLPO DI TESTA : 2 punti
⑥ CROSS /TRAVERSONE SENZA CONCLUSIONE : 1 punto
⑦ RIGORE: 10 PUNTI
⑧ PUNIZIONE CENTRALE : 3 punti
⑨ PUNIZIONE LATERALE : 2 punti
⑩ CORNER : 1 punto
Ogni evento ha un diverso peso ponderale, la somma degli eventi moltiplicataper i coefficienti da origine all’indice di pericolosità offensiva.


Gigi Galliccioli, Allenatore Uefa B

 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout

Dal blog di CalcioScout