Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Forse non tutti sanno che ...

02 Gennaio 2021

Forse non tutti sanno che il calcio di rigore non esiste da che esiste il gioco del calcio. Fu introdotto nei regolamenti nel lontano 1891-92 in Inghilterra.

La denominazione “penalty”, è stata presa dal nome di un signore britannico che introdusse la novità nel regolamento, mister Mac Penalty.

Mac Penalty fece di tutto perchè la Federcalcio inglese accettasse la modifica in seguito a un discusso episodio accaduto durante una partita tra Stoke City e Notts County. A due minuti dalla fine lo Stoke City è in svantaggio di un gol, un centrocampista scarica un violento tiro verso la porta avversaria. Il portiere è battuto, ma un suo compagno di sostituisce a lui ed evita il gol prendendo la sfera con le mani.
L'arbitro decreta un calcio di punizione, i giocatori del Notts County si sistemano tutti sulla linea di porta e riescono a farla franca.

In seguito ad una protesta dei dirigenti del Stoke City nacque il penalty, la punizione in area, si stabilì, va calciata con il solo portiere in porta e gli altri fuori dall'area di rigore.

C.S.

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout