Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

La ventesima Settimana Europea del Calcio di Special Olympics

26 Settembre 2020

 

È partita oggi, 23 settembre, in tutta Europa, e si protrarrà fino al 30 del mese, la ventesima edizione della “Special Olympics European Football Week”, la Settimana Europea del Calcio promossa da Special Olympics, il movimento internazionale dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva e/o relazionale. In totale, tra atleti con disabilità e partner senza disabilità, saranno circa 20.000 le persone coinvolte, provenienti da 25 Paesi europei-eurasiatici, e pronte a scendere in campo, in formazioni miste, in oltre 200 eventi

Elaborazione grafica realizzata per la XX Settimana Europea del Calcio di Special Olympics, settembre 2020È partita oggi, 23 settembre, in tutta Europa, e si protrarrà fino al 30 del mese, con il supporto dell’UEFA (la Federazione Europea del Calcio), la ventesima edizione della Special Olympics European Football Week, vale a dire la Settimana Europea del Calcio promossa da Special Olympics, il movimento internazionale dello sport praticato da persone con disabilità intellettiva e/o relazionale. In totale, tra atleti con disabilità e partner senza disabilità, vi verranno coinvolte circa 20.000 persone, provenienti da 25 Paesi europei-eurasiatici, che scenderanno in campo, in formazioni miste, in oltre 200 eventi.

Per quanto riguarda il nostro Paese, l’evento, che rientra nella Settimana Europea dello Sport voluta dalla Commissione Europea, comprenderà diverse attività di calcio unificato in tutta Italia, messe in campo in sicurezza e nel pieno rispetto di tutte le norme anti-Covid, oltre ad ulteriori iniziative che avranno sempre al centro il messaggio di inclusione attraverso lo sport.
Tra le varie iniziative italiane previste da segnalare ad esempio le partite con l’Associazione Sportiva Roma Calcio a 5, svoltasi nella mattinata di oggi, 23 settembre, a Frascati, e quella in programma a Torino il 25 settembre, tra gli atleti di Special Olympics e le persone del Centro Migranti di Settimo Torinese.
In generale, comunque, il focus della Settimana si concentrerà sull’organizzazione di eventi locali, per tutti i livelli di abilità.

Contestualmente alla Special Olympics European Football Week, e partendo dalla voce coinvolgente dei propri atleti, Special Olympics Italia ha lanciato sui social la campagna #Ilcalciopermeè, «per trasmettere un messaggio positivo di gioia ed esultanza – come viene spiegato -, e l’emozione di una ripartenza verso il goal dell’inclusione».

«Tutti potranno scendere in campo in questa Settimana Europea del Calcio – aggiungono da Special Olympics Italia -, grazie anche alla piattaforma online messa a disposizione da Special Olympics Europa-Eurasia, che oltre a promuovere l’evento, mette nuovamente in connessione atleti e non, al fine di celebrare un ritorno al gioco di squadra dopo la pausa forzata dovuta al Covid-19». (S.B.)

FONTE:SUPERANDO.IT

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout