Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Ciro e Cristiano, questione di gol

15 Luglio 2020

Ciro contro Cristiano: questo è il duello del gol che infiammerà fino all’ultima giornata di questo campionato. Da una parte Immobile, 29 reti, dall’altra Ronaldo, 28, due bomber implacabili che però stanno vivendo due momenti molto diversi.

Ciro ha segnato due gol dalla ripresa, ma è apparso appannato e lontano da quella forma stratosferica che l’aveva portato a segnare 27 rete in 25 partite. Con lui, anche la sua Lazio è in calo, e lo Scudetto ora appare solo come un lontano miraggio.

Scudetto che, a meno di clamorosi stravolgimenti, dovrebbe andare nuovamente sul petto di Cristiano Ronaldo, sempre decisivo pur avendo compiuto 35 anni. E nonostante la Juve non appaia più la schiacciasassi di un tempo, il portoghese si conferma ancora campione assoluto e ora ha nel mirino il titolo di capocannoniere, che gli è sfuggito lo scorso anno. Se dovesse segnare più di tutti, sarebbe il primo a vincere il titolo di miglior marcatore in Premier, Liga e Serie A. L’ennesimo record di un giocatore senza fine.

Davanti, però, c’è ancora Ciro il terribile, che proverà a mantenere questo vantaggio fino al termine della stagione. Che la sfida finale a suon di gol, abbia inizio.

Immobile 29 gol, Ronaldo 28: chi vincerà la classifica marcatori?
Rispondi la nuovo sondaggio di CalcioScout, possono farlo tutti gli iscritti.

Andrea Bonso

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout