Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

La Lega Pro ha deciso

09 Maggio 2020

In attesa di una riforma dei tornei e dei soldi stanziati dal governo come aiuti, i 60 club di C hanno raggiunto un accordo a proposito dell’attuale stagione. Impossibile pensare di portare a termine i campionati: pochissime squadre sarebbero in grado di rispettare il protocollo sanitario, troppo costoso e logisticamente difficile da attuare alla luce di quelli che sono i centri sportivi.  Ecco perchè la Lega Pro chiederà al Consiglio Federale, in programma la prossima settimana, lo stop definitivo alla stagione 2019-2020. Le classifiche dei tre gironi in tal modo verrebbero congelate, con le conseguenti promozioni in B delle tre squadre capolista al momento dello stop: Monza (girone A), Vicenza (girone B) e Reggina (girone C).

Per la quarta promossa si è appreso che per sceglierla, si terrà conto della “media punti ponderata”, cioè quella ottenuta in base al rapporto tra gare giocate e punti in classifica. Pertanto, niente playoff. Al momento dovrebbe essere il Carpi la squadra messa meglio. Nel girone B la Reggio Audace è seconda con 55 punti e 27 partite giocate, mentre il Carpi è terzo ma con 53 punti in 26 gare. Invece, il Bari, secondo nel girone C, ha 60 punti in 30 partite e la Carrarese, seconda nel gruppo A, ha fatto 45 punti in 27 match. Quindi Carpi in pole per salire in B.

C.S.

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout