Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Un salvatore per il Diavolo

15 Gennaio 2020

Veni, vidi, vici. La leggendaria frase di Giulio Cesare riassume alla perfezione la filosofia di Zlatan Ibrahimovic. C’è poco su cui discutere: avere lo svedese in squadra cambia di gran lunga la prospettiva.

E il Milan, che l’ha riportato a Milano dopo otto anni, spera nella sua qualità e nel suo strapotere per rialzare la testa dopo sei mesi d’inferno.

Zlatan ha accettato di calarsi nei panni del salvatore e ci ha messo pochissimo per ritornare al centro di tutto. Anche perché in 140 minuti ha dimostrato di essere molto più in palla dei suoi compagni. Un leader in campo e in spogliatoio, che può dare finalmente quella scossa al Diavolo.

E poi l’Europa dista solo tre punti e i rossoneri possono velocemente rientrare nella corsa alle coppe. La convincente vittoria di Cagliari, infatti, può essere la svolta per la stagione, ma serve una continuità di risultati che va trovata nelle prossime due con Udinese e Brescia.

Con un Ibra in più, però, le cose sembrano poter essere più facili. Il Milan ha deciso di puntare su di lui proprio per questo motivo, per salvare il salvabile, a costo di sacrificare un progetto appena iniziato ma già fallito miseramente. In estate si tornerà a pensare al futuro, ma ora conta il presente e con Zlatan, che ha 38 anni ma continua a fare la differenza, può essere decisamente meglio del recente passato.

Con Ibra, il Milan può centrare l’Europa?
Rispondi al nuovo sondaggio di CalcioScout, possono farlo tutti gli iscritti.

Andrea Bonso
@abonstweet

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout