Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

“La Salida LaVolpiana” di Ricardo La Volpe

09 Settembre 2016

Ricardo La Volpe è un ex portiere argentino, nato a Buenos Aieres nel 1952, ai mondiali in Argentina , campione del mondo nel 1978 , era il secondo portiere riserva di Fillol.

Dopo il ritiro ha iniziato la carriera di allenatore, nel 1984  in Messico, allenando  Toluca, Queretaro e l'America, poi club argentini come Boca e Velez. Banfield ed infine  altri club sudamericani.

Le maggiori soddisfazione da allenatore La Volpe le ha ottenuto alla giuda della nazionale messicana per quattro anni dal 2002 al 2006, disputando due mondiali (2002 e 2006) e vincendo un Gold Cup nel 2003.

Una carriera da allenatore di tutto rispetto, pochi titoli ma non sufficiente da regalargli un posto speciale nella storia del calcio.

Un posto speciale invece La Volpe se lo è ritagliato grazie ad alcune invenzioni tattiche che hanno ispirato molti allenatori , i suoi discepoli tattici vengono definiti come seguaci del “Lavolpismo”.

La sua invenzione tattica più importante e conosciuta, è di aver creato una nuova uscita difensiva con la palla, chiamata “uscita alla LaVolpe”  famosa con il termine “la salida LaVolpiana”.

La salida LaVolpiana è un idea tattica inventato da Ricardo La Volpe a metà anni novanta, che ha ispirato molti allenatori sudamericani e anche europei tra questi Pep Guardiola.

Spieghiamo come si svolge l'uscita alla La Volpe:

Quando il pallone arriva al portiere, invece di rilanciare in avanti sulle punte come si faceva una volta, decide di giocarlo,

A: I due difensori centrali si allargano , quasi a prendere la posizione dei terzini, e creando uno spazio tra di loro(fig 1).

B: I terzini avanzano di qualche metro e spostano più avanti la loro linea d'azione, tra centrocampo e attacco.

C: lo spazio che si crea tra i due centrali che si allargano viene occupato momentaneamente da un centrocampista che si abbassa, in un centrocampo a tre si abbassa il play basso, in un centrocampo a due o si abbassa il regista o quello più tecnico della coppia, riceve il pallone e fa iniziare l'azione(fig 2).

Su eventi e video un video che fa l'analisi tattica della salida lavolpiana ( bisogna essere registrati a calcioscout , operazione che dura un minuto !! )

http://www.calcioscout.com/eventi-e-cronache/2016-09-09/video-la-salida-lavolpiana

La Volpe ha ideato questo modo nuovo di iniziare l'azione quando allenava in Messico negli anni novanta.

Probabilmente l'idea nasce dal fatto che giocava in porta avendo una visuale di gioco quindi diversa .

Questa soluzione è stata riportata nella nazionale messicana trovando in  Rafa Marquez il maggior interprete.

Pep Guardiola ha spesso dichiarato che il suo sistema di uscita con la palla è preso integralmente dal Messico di La Volpe.

Guardiola ha iniziato ad appassionarsi alle idee tattiche di La Volpe quando a fine carriera nel 2006 giocò per pochi mesi in Messico nel Dorados, e poi , prima di iniziare la carriera di allenatore quando ha collaborato con il giornale spagnolo El Pais come osservatore andando a vedere diverse volte la nazionale messicana.

Guardiola ha utilizzato “La salida laVolpiana” con diversi interpreti nel ruolo di mediano che si abbassava utilizzando  giocatori come Busquetes, Schweinsteiger , Xabi Alonso bravi ad abbassarsi e iniziare l'azione, e terzini alti come Dani Alves, Abidal, Alaba e Rafinha.

Altri allenatori seguaci del LaVolpismo sono stati Marcelo Bielsa, Juanma Lillo, Juan Carlos Garrido e Manuel Pellegrini.

 

Raffaele Frolli

Gallery: 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare:

Promuovi la tua attività su CalcioScout