Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Le ricette del ds Ilario Pensosi sul calcio

10 Marzo 2020

Abbiamo avuto l’occasione di intervistare in questi giorni il direttore sportivo Pensosi Ilario, esperto di mercato giovanile, di mercato dilettantistico e professionistico.

Attualmente egli riveste anche le cariche di docente di Scienze motorie e sportive e Docente accademia Fitness oltre ad essere anche opinionista Tv e radio per alcune trasmissioni .

Direttore lei che vive a Milano, come può evolversi questo fenomeno del Coronavirus, nello sport ?.

Intanto è un fenomeno globale, che riguarda tutto il mondo. L’Italia nel suo complesso tra difficoltà, emergenze, misure di sicurezza,confusione,panico, e emendamenti repentini sta fronteggiando nel migliore dei modi la situazione presentata, e con possibili risvolti positivi nei confronti della popolazione a lungo termine.

Nello sport la scelta di giocare a porte chiuse, è la decisione piú conforme in relazione allo stato attuale e in previsione. L’unico ingombro inevitabile saranno le perdite economiche notevoli delle società di calcio in questo periodo, soprattutto nelle categorie minori. Anche in questa circostanza , ci saranno interventi mirati per ripristinare questo deficit economico sportivo.

Il calcio italiano a livello europeo e mondiale, come si convergerà e delineerà nel tempo?.

La nazionale di Mancini svolgerà di sicuro un grande Europeo. Mancini ha ravvivato un contesto e ha dato un inquadramento tattico-tecnico imponente. Il campionato italiano resta sempre affascinante e apprezzato da tutti, con tanti campioni che comprendono l’ importanza di esso, e approvano i trasferimenti nei club italiani. Siamo lo stato con i migliori allenatori e direttori nel mondo, che tutti gradirebbero.

Che ricette impartirebbe aglii organismi sportivi e calcistici per implementare la qualità del calcio e del sistema in genere.?.

A)Rivedere la ripartizione dei diritti televisivi con un sistema simile a quello delll’ Inghilterra e dell’America nell’ NBA, per aiutare le piccole squadre in maniera da renderlo piú competitivo.

B)Imporre un tetto minimo di italiani in rosa dalla Seria A scendere , ed anche un numero di giocatori provenienti dal settore giovanile.

C) Iniziare il campionato agli inizi di Agosto per allinearsi al resto del mondo e fronteggiare eventuali emergenze

D)Imporre e investire una quota piú imponente nel settore giovanile, con una priorità sugli italiani, e una quota minimi di stranieri.

E) Per permettere di investire sulle strutture sportive e sugli stadi, consentire agli imprenditori che investono sul calcio di usufruire di un canone a lungo termine per ammortizzare i costi e ricavare , e un sostegno della politica (Comuni).

F) Nel campionato di lega pro rivedere e modificare il regime fiscale, convertendo in semiprofessionismo e dando incentivi a questa categoria, dove i proprietari di queste squadre hanno tante perdite attualmente.


C.S.


 

 


 


 


 


 


 


 


 


 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: