Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

L'Inter si schianta e la Champions si allontana

06 Novembre 2019

Una partenza splendida, che faceva presagire un viaggio indimenticabile. Invece sul più bello l’Inter si è schiantata contro il Muro Giallo. Con il Borussia Dortmund, infatti, la squadra di Conte ha letteralmente gettato via una partita che aveva tra le mani, dopo un enorme primo tempo e le due reti firmate da Lautaro e Vecino.

Nella ripresa, il BVB si è trasformato, prendendo quasi di sorpresa i nerazzurri, forse già convinti di avere la vittoria in tasca. Con una grande mezz’ora di qualità e intensità, i tedeschi hanno trovato la rimonta, dando una grossa lezione a Conte e ai suoi ragazzi.

Il tecnico interista, nel post partita, non ha avuto peli sulla lingua, attaccando nemmeno troppo indirettamente la propria dirigenza, rea di non aver agito troppo bene sul mercato: “«È successo quello che è successo a Barcellona, anche peggio. Più di così non possiamo fare. In estate sono stati fatti errori importanti, non possiamo fare campionato e Champions in queste condizioni, ci sono dei limiti nella rosa, non si può essere così tirati. Si poteva programmare molto ma molto meglio. Sono incazzato e mi sono stufato di ripetere sempre le stesse frasi, venissero anche i dirigenti a dire due cose».

Con la sconfitta del Signal Iduna Park, ora le speranze Champions dell’Inter sono appese ad un filo: serviranno due prestazioni perfette contro Slavia e Barcellona per conquistare gli ottavi. Con 6 punti, infatti, i nerazzurri passano automaticamente, altrimenti ne possono bastare 4, ma il Dortmund ne deve fare solo 1.

Tra campionato e Champions, quindi, per Conte sarà un mese di fuoco. Vedremo se riuscirà a non bruciare, a parole e sul campo, tutto il buon lavoro fatto fino ad oggi.

L’Inter riuscirà comunque a centrare gli ottavi di Champions?
Rispondete al nuovo sondaggio di CalcioScout, possono farlo tutti gli iscritti.

Andrea Bonso
@abonstweet

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: