Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Incredibile in Camerun: i campioni cambiano allenatore tre volte nelle prime tre giornate

03 Novembre 2019

In Italia siamo abituati a presidenti vulcanici, che non si fanno troppi problemi ad esonerare i propri allenatori quando le cose non vanno bene. Zamparini e Cellino, due dei primi che ci passano per la mente.

Ma quello che è successo in Camerun forse è troppo anche per loro. Sì, perché Pierre Kwemo, presidente dell’Ums Loum, squadra campione in carica dell’Elite One, ha cambiato tre allenatori dopo le prime tre giornate di campionato.

Per usare un eufemismo, Kwemo non era proprio soddisfatto della partenza a rilento della propria squadra. Il primo allenatore a saltare è stato Oumarou Sokba, tecnico scelto in estate per guidare il club: fatali per la sua panchina il ko in Supercoppa contro lo Stade Renard e il pareggio alla prima di campionato con l’Eding Sport. Ma al suo successore è andata addirittura anche peggio: Charlemagne Mbongo, infatti, è stato esonerato dopo le sconfitte in campionato contro il Dragon de Yaoundè e l’Avion de Nkam. 

Un solo punto e squadra ultima in classifica: inaccettabile per Kwemo che è tornato in azione con un nuovo ribaltone. Un bel servito per Mbongo e panchina affidata a Dieudonné Nké. Toccherà a lui dare un’identità all’Ums Loum, sempre se ne avrà il tempo.

Redazione CS

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: