Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

La Dea sogna l'Olimpo

30 Ottobre 2019

Il successo del Leicester di Ranieri sarà per sempre considerata una delle imprese sportive più grandi di tutti i tempi. Oggi, però, quattro anni dopo, c’è un’altra squadra che sogna di ripercorrerne il glorioso cammino. È la splendida Atalanta di Gian Piero Gasperini, che grazie ad un avvio incredibile non può non essere considerata tra le reali pretendenti per lo scudetto.

Ormai la squadra del Gasp non è più una sorpresa, ma vederla a meno tre dalla Juve capolista è sinonimo di squadra competitiva e che può lottare fino alla fine. Anche perché, dopo nove partite, il Leicester campione aveva “appena” 16 punti in classifica, a meno cinque dal primo posto. Oggi, invece, i bergamaschi ne hanno già 20 e la Juve prima è a solo tre lunghezze. E, oltre ai risultati, l’Atalanta risplende anche sul piano del gioco e, all’interno dei confini nazionali, sembra a tratti quasi una macchina perfetta.

Dopo gli splendidi risultati degli scorsi anni, i nerazzurri si trovano ora ad affrontare un ultimo step, sicuramente il più complicato. La Dea, però, ha tutte le qualità per farlo, partendo da un attacco formidabile, dove brillano i quattro tenori: Gomez, Muriel, Ilicic e Zapata (infortunato). L’Atalanta, infatti, ha mandato a segno già 9 giocatori per un totale di 28 reti in nove giornate, più di tre gol a partita. È la prima volta in Italia nell’era dei 3 punti e, in Europa, solo Ajax e City stanno facendo meglio.

La Dea si sente pronta per ripercorrere il cammino che portò il Leicester sull’Olimpo, il monte greco che, guarda un po’, è la casa degli dei.

L’Atalanta piò vincere lo Scudetto?
Rispondete al nuovo sondaggio di CalcioScout, possono farlo tutti gli iscritti.

Andrea Bonso
@abonstweet

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: