Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Al via la Coppa Italia 2019/2020

07 Agosto 2019

E’ ufficialmente iniziata la Coppa Italia della stagione sportiva 2019/2020. Le partecipanti, 78, divise tra le 20 squadre di Serie A, le 20 della Lega di Professionisti di B, 29 dalla Serie C, e ben 9 dalla Serie D. Il primo turno preliminare, è stato giocato Domenica 4 Agosto, (ad eccezione di Reggina-Vicenza giocata Martedi 6 Agosto) vediamo i risultati e chi ha superato il turno.

Virtus Francavilla-Novara 2-1

Pro Vercelli-Rende 2-0

Sudtirol-Città di Fasano 4-2

Adriese-FeralpiSalò 0-1

Carrarese-Fermana 6-5 d.c.r. (1-1 al 120’)

Ravenna-Sanremese 1-0

Piacenza-Viterbese 4-3 d.c.r. (1-1 al 120’)

Monza-Alessandria 2-0

Pro Patria-Matelica 1-0

Catanzaro-Casertana 4-1 d.t.s. (1-1 al 90’)

Triestina-Cavese 3-1

Catania-Fanfulla 3-0

Imolese-Sambenedettese 7-6 d.c.r. (3-3 al 120’)

Monopoli-Ponsacco 4-1

Siena-Mantova 0-2

Arezzo-Turris 1-0

Potenza-Lanusei 2-0

Reggina-Vicenza 3-2


Al via anche la Coppa Italia di Serie C, che ha visto partecipare le squadre dalla terza serie del Campionato Italiano non impegnate nella Coppa Italia organizzata dalla Lega Professionisti Serie A. Ricordiamo che la Coppa Italia di Serie C 2019/2020 si compone di gironi da 3 squadre (9) e due gironi da 2 squadre. Passeranno il turno le squadre classificate al primo posto di ogni girone, fermo restando che, per i gironi a 3 squadre ogni squadra giocherà 2 partite, solo andata, invece nel girone a 2 squadre si giocherà andata e ritorno. In caso di parità di punteggio fra due o più società del medesimo girone, per definire la posizione in classifica delle stesse si terrà conto nell’ordine:

a) della differenza reti nelle gare di girone;
b) del maggior numero di reti segnate nelle gare di girone;
c) del maggior numero di reti segnate nella gara esterna di girone;
d) del sorteggio.
Nei Gironi con due società risulterà ammessa alla Fase Finale la società che avrà ottenuto, nei due incontri, il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la società che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. In caso di parità nel numero di reti segnate al termine delle due gare, si qualificherà la società che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i tiri di rigore, con le modalità previste dal “Regolamento del Giuoco del Calcio”.

Vediamo i risultati di questo primo turno della fase eliminatoria:

Giana Erminio-AlbinoLeffe 0-1

Gozzano-Renate 0-1

Rimini-Cesena 1-2

Gubbio-Fano 6-0

Juventus U23-Pergolettese 2-0

Ternana-Olbia 3-2

Pontedera-Pianese 1-1

a cura di Fabio Polverino 

 


 


 


 


 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: