Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

L'Incubo dei tifosi nerazzurri : SANTILLANA

14 Maggio 2019

 

Riproponiamo oggi uno dei primi articoli di calcioScout  che molti degli iscritti non avranno letto e specie per i giovani conoscere e vedere i grandi campioni meno conosciuti è come studiare la storia !! 


Il suo nome è Carlos Alonso Gonzàles soprannominato Santillana di profesione centravanti , ancora a sentire il suo nome vengono i brividi a tutti i tifosi nerazzurri , ricordi di sofferenze minuto per minuto di sussulti ad ogni cross in area.
In cinque anni il madrilista ha segnato sei gol all'inter nelle coppe europee eliminandola   4 volte su 4.

Santillana cresce nel Racing Santander ma a soli 18 anni passa al Real Madrid dove segnerà nell'arco di 17 anni quasi 300 gol.

La sua strada si incrocia con quella dell'Inter per la prima volta nella semifinale di Coppa dei Campioni del 1980-81 , è l'inter del sergente di ferro Eugenio Bersellini reduce dal meraviglioso scudetto dell'anno precedente arricchita dall'arrivo dell'austriaco Prohaska.
Il Real vince 2-0 con un imperioso gol di testa di Santillana  e il raddoppio di Juanito, a nulla valse la vittoria per 1-0 nel ritorno.

Passano due anni e nei quarti di finale di coppa delle coppe il sorteggio dice ancora Real-Inter stavolta la prima va in scena a San Siro dove il grande Lele Oriali porta l'Inter in vantaggio ma la partita finisce in parità 1-1.
L'Inter  va a Madrid con poche speranze ma spillo Altobelli infiamma i tifosi nerazzurri con un gol dei suoi  mettendo la partita sul binario giusto. A gelare le speranze degli interisti ci pensa Salguero e poi ancora lui Santillana manco a dirlo di testa sorprendendo Collovati.

1985 seminfinale di coppa Uefa  nell'Inter in panchina c'è Castagner  , in nerazzurri vincono per 2-0 all'andata ma nel ritorno capitolano ancora per mano di Santillana autore di una doppietta , stavolta oltre al solito gol di testa la bestia nera segna anche di piede.
E' la famosa partita in cui una biglia lanciata dal pubblico colpisce alla testa Bergomi mettendolo KO ;  inspiegabilmente l'Uefa non accettò poi il ricorso dei nerazzurri ( succedesse adesso ..... ).

L'atto finale si consuma nel 1986 ancora in semifinale di coppa Uefa e ancora una volta dopo una bella vittoria in casa per 3-1 l'Inter si fa intimorire dalla bolgia del Bernabeu dopo il 3-1 dei tempi regolamentari la maledizione Santillana si abbatte con 2 gol nei supplementari del numero 11 della casa blanca.

M.P.

Fa ancora male vedere le immagini di questi gol 

Gallery: 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: