Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Il più grande truffatore della storia del calcio

31 Marzo 2019

Carlos Henrique Raposo sognava di diventare calciatore, indossare vestiti firmati e frequentare i locali migliori del momento nonché le belle ragazze. Con il suo fisico asciutto e atletico, gli manca però solo una cosa: il talento. Questi sono i presupposti del film diretto da Louis Myles che vede nel cast José Carlos Araújo, Bernardo de Paula, Renato Gaúcho e Carlos Henrique Raposo. La pellicola uscirà il 16 aprile 2019,ecco il trailer:

Ecco la sinossi di Kaiser! Il più grande truffatore della storia del calcio:

Spesso il mondo del calcio ci ha donato storie incredibili, storie fatte di personaggi fuori dall’ordinario, storie di campioni o di talenti sfumati ancora prima di brillare. Oggi vogliamo portarvi nel Paese del sole, nel paese dove tutto è grande e dove spesso campioni come Ayrton Senna, Ronaldo o Kakà hanno regalato lacrime e gioie. Questa, però, non è la classica storia di un giocatore di calcio. Questa è la storia di un “malandro”. Il malandro è una classica figura pittoresca della cultura brasiliana. A Carnevale si vede sempre un malandro. É una simpatica canaglia: scaltro, linguacciuto e attento ad avere sempre con sè un po’ di cachaça. Pelè? Ronaldo? Romario? No, quelli sono poeti del calcio; la storia di cui vi parliamo è quella di un malandro, Carlos Henrique Raposo, in arte il Kaiser, il calciatore che ha reso la sua vita perfino più assurda della finzione. L’uomo che è riuscito ad architettare il più grande imbroglio nella storia del calcio. Ad aprile al cinema.

fonte: https://www.cinematographe.it

C.S.

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: