Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Prossima fermata: Champions League

20 Marzo 2019

Quale treno arriverà in Champions League? Quello partito da Milano o da Roma? In questo momento, sicuramente il primo, dal momento che Inter e Milan, rispettivamente 3° e 4° in classifica, sembrano le più accreditate per qualificarsi in Champions. A dieci partite dalla fine però, con quindi 30 punti ancora sul piatto, tutto è ancora possibile.

Le due milanesi, comunque, possono stare tranquille. Se continueranno sulla loro strada, non sembra in pericolo la loro qualificazione, ma attenzione a calare troppo la guardia. Lo sa bene l’Inter, che dopo la mezza crisi tra gennaio e febbraio ha visto il Milan avvicinarsi per poi superarlo, prima del controsorpasso del derby. Se la lezione è stata imparata, la squadra di Spalletti, al netto delle spigolose situazioni di spogliatoio, è la più accreditata. Pure i rossoneri, però, sembrano finalmente destinati a rientrare in Europa dalla porta principale. Gattuso sembra aver trovato la quadra e, nonostante una lieve flessione, ha tutto per centrare l’obiettivo.

Tra le due litiganti, però, occhio che a godere alla fine non sia una romana, o addirittura entrambe le romane. La Lazio, con una partita da recuperare con l’Udinese, sembra tornata sui livelli dello scorso anno, anche grazie alla rinascita di Milinkovic e Luis Alberto, e potenzialmente sono 3 i punti che distanziano la squadra di Inzaghi dal Milan 4°, con lo scontro diretto da giocare a San Siro. Tutto è ancora aperto, ma i biancocelesti per giocarsela devono trovare una continuità che quest’anno non sempre c’è stata. Come anche sull’altra sponda del Tevere, con la Roma in piena crisi e che potrebbe trovarsi addirittura al sesto posto. Nemmeno l’addio di Di Francesco e di Monchi sembrano aver scosso l’ambiente e ora ci vorrebbe un miracolo per vedere il club giallorosso tra le prime quattro a fine stagione. In panca c’è Ranieri, però, uno che un miracolo vero l’ha già compiuto.

Chi si qualificherà alla prossima Champions?
Rispondi al nuovo sondaggio di CalcioScout, possono farlo tutti gli iscritti.

Andrea Bonso
@abonstweet

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: