Sei un dilettante o un professionista del mondo del calcio?

Registrati gratuitamente nel nuovo social network dedicato ai protagonisti del calcio e connettiti con compagni, allenatori, dirigenti, tecnici e preparatori atletici, contattali e scopri nuovi talenti grazie alla funzione di Scouting, segui i loro aggiornamenti e quelli delle tue società preferite.

Amministra gratuitamente le informazioni e news della tua società, rilascia comunicati e condividi foto e video.

Iscriviti ora

Calcio Femminile , comandano le tre sorelle

09 Febbraio 2019

Le vittorie di domenica scorsa della Juventus, Milan e Fiorentina, e la contemporanea sconfitta di misura della Roma, proprio contro le bianconere, ha definito ormai la griglia del rush finale di questo avvincente campionato di serie A femminile, sicuramente il più bello e combattuto della storia recente.

Il primo campionato organizzato dalla FIGC, il primo del nuovo Milan, che ha rilevato il titolo di una delle società più gloriose del passato, il Brescia. Il primo della Juventus Women’s con lo scudetto cucito sulle spalle, alla sua sola seconda stagione.

La classifica dice che la favorita rimane la Juve 40 pti, segue la Fiorentina 37, il Milan 36. Possiamo dire che le tre sorelle prendono il largo in vetta, staccando la Roma al 4°posto.

Bianconere che se la dovranno vedere contro le Viola, anche loro portatrici di trofei in bacheca, avendo vinto la Coppa Italia la scorsa stagione in finale contro il Brescia, e la super Coppa Italiana proprio ai danni della stessa Juventus.

La Juve di Rita Guarino, sta vivendo una stagione molto impegnativa, uscite prematuramente dalla Champions, ma ancora in corsa in Coppa Italia, il prossimo 20 Febbraio se la vedrà contro il Tavagnacco, già battuto nella gara di andata per 4-0.

Nonostante, sia ancora orfana del suo numero 8, la nazionale bella e brava Martina Rosucci, a causa della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio, (7 mesi di stop) la Juventus, non perde un colpo, o quasi, con le sue 13 vittorie, un pari ed una sola sconfitta subita proprio contro le ragazze della Morace. Barbara Bonansea, Cristina Girelli ed il nuovo acquisto l’inglese Aluko Eniola ex attaccante del Chelsea, a suon di goal suonano la carica verso il secondo scudetto consecutivo.

Anche ragazze di Mister Cincotta, viaggiano come un rullo compressore,a soli 3 punti dalla vecchia signora, Sconfitte solo dalle dure rivali, Juve e Milan, ed un pari con la Roma, con 54 reti realizzate, 9 clean sheet consecutivi, 13 in totale, seconda solo alla Juve per reti subite (8) “ … un campionato aperto e combattuto che queste ragazze, nonostante le tante defezioni, stanno giocando ad altissimo livello, circondate da uno staff mai domo, e seguite con passione da un tifo raro” - queste le sue parole dopo la vittoria di domenica contro il Pink Bari

Mentre il Milan della mai doma Carolina Morace, in questo nuovo ciclo, vorrebbe già da questa stagione portare in bacheca qualche trofeo, iniziando proprio dal titolo italiano. Carolina può contare sullo zoccolo duro, dell’ormai compianto Brescia, che lo scorso anno ha conteso il titolo alla Juventus, e la Coppa Italia proprio alla Fiorentina. Difatti ben dieci sono le giocatrici bresciane che hanno fatto il cambio di maglia in rossonero, tra tutte le nazionali, Sabatino, Giacinti e Giuliano.

La classifica

Juventus 40, Fiorentina 37, Milan 36, Roma 26, Florentia 23, Sassuolo 19, Atalanta 19, Hellas Verona 16, Tavagnacco 16, ChievoVerona Valpo 10, Pink Bari 7, Orobica 5.

Cannoniere: Giacinti Valentina 17, Sabatino Daniela 14 (1rig) entrambe del Milan; Clelland Lana 11 Fiorentina; Bonansea Barbara 10; Aluko Eniola 10; Tarenzi Stefania 10 Chievo

 

Cerca nel blog

Ti potrebbe interessare: